Stazione meteo Davis 6162 wireless Vantage Pro2 plus
Situata in località Dardago, comune di Budoia (PN) altitudine s.l.m. 170 mt.
Latitudine:N  46° 3' 9'' - Longitudine: E 12° 32' 23''

CRONACA METEO DI BUDOIA  

a cura di Renato Poletto   AGGIORNAMENTO DEL 03/05/2019

CRONACA METEO DI BUDOIA DEL MESE DI APRILE 2019

Ancora influenza miti condizionano il clima di Aprile che lascia presagire un andamento climatico calorico per la stagione a venire. Ma tutto cambia alla fine del mese con oltre mezzo metro di neve in Piancavallo caduta nella giornata di domenica 28 e un ritorno alle condizioni invernali su tutto il nord-est italiano.

ANDAMENTO TEMPERATURE

TEMPERATURA MEDIA MENSILE = +13,2°C - media 1981-2010 = +12,8°C - scarto +0,4°C

TEMPERATURA MEDIA MINIME = +9,2 °C - media 1981-2010 = +8,4°C - scarto +0,8°C

TEMPERATURA MEDIA MASSIME = +17,9°C - media 1981-2010 = +17,1°C -scarto +0,8°C

Il detto di “Marzo pazzerello” che ha sempre accompagnato da vecchia data il mese dei forti cambiamenti per antonomasia lascia il posto ad “Aprile pazzerello”, nella primavera 2019. Possiamo dichiarare che a fine aprile termina una parentesi calda per l’Italia e Mediterraneo in generale che perdurava da parecchi mesi, ma anche un periodo prolungato di secco che preoccupava un po’ tutti. Contiamo due ondate di calore, ed una di gelo tardivo. Per restare ai contributi calorici, la prima corrisponde alla continuazione di quella iniziata nel mese di marzo ed esauritasi nei primi giorni di aprile, la seconda correlata ad una pausa anticiclonica centrata nella seconda decade del mese entrambe frutto di stabilita anticiclonica con apporti nord africani, comunque in un contesto in cui sono stati i venti sciroccali a prevalere e che hanno contribuito a rimpinguare pure i deficit pluviometrici accennati pocanzi, sospinti da perturbazioni che soprattutto nel nord-est sono state molto intense. La temperatura più calda del mese in questione la ritroviamo il giorno 20 con una massima di 24,6°C in corrispondenza della giornata più calda ex aequo con il giorno 1 che ha raggiunto i 17,7°C. Le temperature minime, contrariamente al calendario, si registrano verso fine mese quando un ondata di aria polare mette fine all’egemonia sciroccale e riporta tutto il nostro territorio regionale a condizioni invernali con intense nevicate in montagna. Come accennato in precedenza si segnalano oltre mezzo metro in Piancavallo, con quota neve dai 900 mt, 60 cm in Casera Campo, ma anche a Sappada. La dama bianca ha fatto la sua comparsa nei fondovalle alpini friulani sino ad imbiancare Forni di Sotto con 20 cm. La temperatura minima mensile comunque si è verificata il giorno 15 con 6,3°C, mentre per effetto di quanto detto prima, la giornata più fredda in assoluto passa alle cronache il giorno 28 con 9,4°C.

NEVE DEL 28 APRILE 2019    Prealpi Pordenonesi zona Piancavallo
Vista del versante sul delle prealpi Pordenonesi abbondantemente innevate dalla nevicata del 28

ANDAMENTO PRECIPITAZIONI

Gli eventi del mese contribuiscono ad elevare la piovosità del mese di aprile 2019 di quasi il triplo rispetto alla media degli ultimi 30 anni merito di quattro eventi ben distinti che hanno totalizzato la bellezza di 400,4 mm caduti in 30 giorni, ovvero quanti ne conta aprile. Il primo evento va dal 3 al 5 con un cumulo totale di oltre 140 mm. Il secondo evento più modesto si manifesta dal giorno 8 all’ 11 concedendo al terreno un apporto di oltre 30 mm. Per trovare la successiva perturbazione dobbiamo andare al periodo che va dal 23 al 26 quando precipitano in totale oltre 140 mm, per terminare con i giorni 28 e 29 aprile quando in quell’episodio freddo con cumuli nevosi in montagna di tutto rispetto, sono caduti quasi 80 mm. La cosa non si esaurisce qui, l’ ondata di freddo in Italia del nord, Europa compresa continua anche per i primi giorni di maggio, ma avremmo modo di approfondire quando ci occuperemo di quest’ultimo mese.

.

Visiona la cronaca meteo dei mesi precedenti cliccando sotto:
Scostamenti espressi in °C rispetto la media trentennale della stazione meteo dell'aereoporto di Aviano

APRILE 2019: TEMPERATURE +0,4°c RISPETTO LA MEDIA

MARZO 2019: TEMPERATURE +1,6°c RISPETTO LA MEDIA

FEBBRAIO 2019: TEMEPRATURE +2,5°c RISPETTO LA MEDIA

GENNAIO 2019: TEMPERATURE -0,7°c RISPETTO LA MEDIA

DICEMBRE 2018: TEMPERATURE +0,1°c RISPETTO LA MEDIA

NOVEMBRE 2018: TEMPERATURE +1,6°c RISPETTO LA MEIDA

OTTOBRE 2018: TEMPERATURE +1,5 °c RISPETTO LA MEDIA

SETTEMBRE 2018: TEMPERATURE +1,7°C RISPETO LA MEDIA

AGOSTO 2018: TEMPERATURE +2,2°c RISPETTO LA MEDIA

LUGLIO 2018: TEMPERATURE +0,8°C RISPETTO LA MEDIA

GIUGNO 2018: TEMPERATURE +1,2°c RISPETTO LA MEDIA

MAGGIO 2018: TEMPERATURE +2,0°c RISPETTO LA MEDIA

APRILE 2018: TEMPERATURE +3,4°c RISPETTO LA MEDIA

MARZO 2018:TEMPERATURE -1,4 RISPETTO LA MEDIA

FEBBRAIO 2018: TEMPERATURE -0,9°c RISPETTO LA MEDIA

GENNAIO 2018: TEMPERATURE +2,7°C RISPETTO LA MEDIA

2018: TEMPERATURA ANNUA +1,1°C, RISPETTO LA MEDIA
2017: TEMPERATURA ANNUA +0,4°C, RISPETTO LA MEDIA
2016: TEMPERATURA ANNUA  +0,4°C, RISPETTO LA MEDIA
2015: TEMPERATURA ANNUA  +0,8°C, RISPETTO LA MEDIA
2014 - TEMPERATURA ANNUA +0,9°C, RISPETTO LA MEDIA

Budoiameteo.it copyright © 2015  renato poletto@Budoiameteo.it